Maybe

Maybe – una bella femminuccia che ha avuto le sue avventure!
No, non parlo di una ‘’donzella allegra’’, ma di una simpatica Cagnolona di Pastore Tedesco.
La sua storia ci porta alla città, alle persone, alla strada, all’amore e poi di nuovo alla strada.

I proprietari di un impresa commerciale, la prendono - la comprano, la vincono, la scelgono, gliela regalano?… non lo sappiamo!... sicuramente però, per un qualche ‘’giusto’’ motivo l’avranno voluta con loro.
Si racconta che la ‘’ragazza’’ abbia sempre vissuto di notte nel retro bottega del locale commerciale, e di giorno davanti all’esercizio. I clienti le volevano bene perché era molto dolce oltre ad essere anche buona e bella.
Un giorno, quando ormai aveva già 5 anni, una signora che la conosceva bene e conosceva bene i suoi proprietari, la chiese per tenerla in casa con lei. Maybe iniziò la sua vita in Famiglia. Mai Cane fu più felice di lei!!!
La Fortuna è cieca, ma la sfortuna ci vede benissimo!!!
La signora dopo un anno morì. I figli ne ereditarono i beni materiali e non vollero Maybe.
Maybe tornò all’impresa, al retro bottega, alla strada.

 


Solito annuncio strappacuore che colpisce i cuori che sanguinano e non quelli che hanno solo una pompa meccanica nel corpo.
Un Cane che conosce la strada, è normalmente un Cane che può vivere con chiunque. Conosce le persone, conosce i rumori della città, conosce gli altri Cani, i Gatti e gli Uccellini. Lei poi ha anche conosciuto la casa e perciò è educata nello sporcare ‘’fuori’’. Senza dimenticare che è un cane di Razza, è Buona e Bella.
Conoscere la strada non vuol dire conoscere il guinzaglio, non vuol dire conoscere ‘’altre strade’’, ‘’altri Cani’’, ‘’altri Gatti’’, ‘’altri Uccellini’’; e non vuol dire ‘’non abbaiare agli estranei’’ o ‘’non abbaiare per qualcosa che rende inquieti’’!!!
Le richieste sono tante ma alla fine, come sempre, quando si è in troppi a parlare, si fa solo confusione.
Maybe ha trovato la sua casa e ha trovato il suo Angelo custode.
Vive pacificamente lontano dalla città, lontano dalla strada, insieme ad altri Cani e a due ‘’Matti’’ che assomigliano a normali bipedi, ma (come dice Ciro), ‘’abbaiano, ringhiano e baciano proprio come fanno i Cani’’ :D :D :D

Un Carissimo Grazie ad Antonella che si è presa l’impegno di aiutarci ad assistere la meravigliosa Maybe <3

Benvenuta a Maybe nel clan de “Negli occhi del cane”.