Considerazioni intorno a...

Rimanendo in tema ‘’striscia’’, ho visto questo video che critica in toto l’operato di Millan. Ora tutti sapete che non è che sia un personaggio che gode della mia simpatia però, siccome non sopporto le accuse fatte ‘’aggratis’’, vorrei analizzare con voi quanto accade nel filmato.
Dunque le accuse sono di maltrattamento! Mah!?

Nel primo spot riportato (forse questa è l’unica puntata che ho visto oltre a quella sugli Ibridi – puntata dove lui era solo lì come osservatore e dove la tizia che faceva da docet sarebbe stato meglio se fosse rimasta a casa …!!!), nel primo spot dicevo, si vede un Chihuahua che pestiferamente detta legge in casa di due ragazze, mi ricordo che una delle due era in lacrime perché il suo piccolo non era l’Angelo che avrebbe voluto che fosse … aspettative a parte (che molto spesso si incontrano nei pensieri di molti sapiens), Millan, non sta brutalizzando il Cagnetto nel rimprovero, gli sta solo dicendo con un atteggiamento molto tranquillo, determinato si, ma tranquillo, che non può mordere e che ci sono delle cose che vanno fatte in un certo modo… ora il Chihuahua è un cane del primo stadio neotenico, quindi chi più di lui ama stare in braccio e chi più di lui ha bisogno e capisce cosa vuol dire quando Mammina apre la bocca per dirgli ‘’stai buonino!’’… Millan non sta facendo altro con il suo gesto, sta simulando la bocca della Mamma in un rimprovero molto naturale … da ricordare anche che la nostra mano, non ferisce come una bocca e che per quanta forza noi possiamo mettere in una stretta (che non è poi questo il caso) non sarà mai nemmeno lontana parente di una stretta di una bocca.

Nel secondo spot si vede Millan che tiene un guinzaglio alto, probabilmente per non agevolare un morso, e tutta la scena la sta facendo il Cane, perché se lui si quietasse, smetterebbe di ‘’auto strattonarsi’’.

Nel terzo vediamo un Cane a terra e Millan accanto a lui con un pollo in braccio … si ha dato un schiaffetto al Cane per dirgli che non deve toccare il pollo … ma sinceramente non sembra davvero che gli abbia fatto male … cosa c’è di sbagliato in quest’azione? … secondo me lo sbaglio è dei proprietari che pretendono che un Cane non predi o cacci i polli, anche io ho le Oche e i miei Cani sanno che non devono toccarle, però non li lascio da soli con loro, una rete elettrosaldata divide i giardini dei Cani da quelli delle Oche e se fra loro battibeccano (anche se so che non succede nulla perché non possono prendersi) io li redarguisco : Oche e Cani senza disparità; ma non li metto insieme!

Per quel che riguarda i calcioni, devo ammettere che non mi piacciono e che non sono per usare questa tecnica, però in tutta sincerità, non mi sembrano ‘’calcioni’’ !!! e per la poca forza con cui vengono dati non è assolutamente vero che sono così dannosi, anche perché, se guardate lo schema, lì non c’è proprio niente, il colpo è dato laterale e non va ad interessare nessun organo vitale (fermo restando che non mi piace!)

Sull’Ibrido e sul Cagnone sulle scale, non mi trovo d’accordo sull’operato, ma è pur vero che non ho visto tutta la puntata e non so cosa è successo prima … a volte capita che un Cane si rivolti contro per una forma di non rispetto, e vi assicuro che i morsi fanno male … in America, se un Cane solleva un labbrino, viene subito giudicato male e solo raramente viene dispensato dalla camera a gas!!!

Lo spot poi del Bulldog sollevato da terra (non ho visto la puntata per cui non so cosa è successo) non mi sembra che stia subendo un attacco alieno … quel modo di prendere il Cane è sempre un’azione similare di ciò che accade fra loro, vi ricordate la Mamma che prende il cucciolo per la collottola? … anche i Micini vengono presi così … quando i cuccioli devono essere spostati e redarguiti vengono presi per la collottola.
Nello spot subito successivo, vediamo Millan che viene attaccato!
Ora, io non lo avrei ripreso in quel modo, ma avrei utilizzato lo stesso linguaggio usato con il Bulldog, e questo perchè non amo nessun attrezzo e preferisco parlare con i Cani così come loro parlano fra loro… ma questo è il mio pensiero evidentemente lui la pensa in un altro modo, però per quanto lo abbia potuto strattonare, non credo che abbia potuto fargli più male di tutti quei tironi che danno i proprietari quando non gestiscono i Cani al guinzaglio e fanno indossare i collari fissi, che oltre a premere ugualmente sulla carotide, danno al Cane una sensazione di continua dominanza (il fisso se indossato come si deve è stretto sul collo altrimenti esce al minimo movimento, e tutti sappiamo cosa vuol dire avere il Cane libero senza controllo, soprattutto se accade in presenza di sapiens che hanno paura!)

Ah poi c’è il collare elettrico e il Gatto … del collare elettrico si è già parlato tanto e quindi non credo che si debba ancora parlarne, siamo tutti contrari!... ma il Gatto lo avete visto??? … un Gatto spaventato che si arrampica su una persona, a dir poco la fa a frange con gli artigli, ma la cosa non accade perché?... perché in America, la patria dell’Amore fraterno, glieli tolgono ai Gatti gli artigli!!!... e questa non è crudeltà!!! … un Gatto che lancia quegli urli (il Cane abbaia, gli urli sono del Gatto) come minimo fa gli abiti a stelle e strisce!

L’intervistatore poi si sbalordisce che Millan insegni ad usare certi attrezzi maaa non fa attenzione a quello che dice Millan e cioè: la gente già usa questi attrezzi!!! … alla faccia della Pace nel Mondo degli americani, almeno in italia sono vietati (poi li usano ugualmente ma per legge sono vietati!)

Oh per finire c’è l’intervento con la veterinaria!
Lei accusa un messaggio coercitivo negativo sull’Animale che un proprietario non metterà mai in atto.
Io non sono per la violenza ma se vengo attaccata mi difendo.
Se i sapiens mettono i propri Cani in condizione di dettar legge, quindi creano in loro uno squilibrio gerarchico educativo, sono loro i colpevoli, non chi cerca di correre ai ripari per non mandare i Cani in canile o destinarli al plotone di esecuzione.

Non bisogna arrivare allo strangolamento per redarguire, bastano solo dei leggeri richiami, certo è che ogni Cane ha un suo percorso e una sua risposta ai richiami, e le risposte successive di chi educa devono essere sempre adeguate.
Un Cane morde dopo il ringhio quando il Proprietario si ferma? MAI! Non ha bisogno di mordere, visto che l’azione si è già arrestata!

Ma poi l’avete sentita quando dice: il Cane che ringhia pensa sia sufficiente come minaccia! … cosa vuol dire oltre a quello appena scritto?
Quello che abbiamo detto poc’anzi e in più continua: non ti avvicinare perchè io non so cosa vuoi da me … il che vuol dire che è un Cane diffidente o pauroso e allora stiamo parlando di un’altra situazione e cioè di un Cane che non ha un punto fermo … di chi è la colpa? … è certo che un Cane diffidente non lo devi costringere, ma neanche dargliela vinta, e questo vuol dire che con calma e determinazione gli si dice cosa fare e cosa no… che si sia una guida insomma!

Sulla pappa invece mi dà letteralmente sui nervi : non si fanno quelle cose, mannaggia a chi ha detto che bisogna mettere le mani nelle ciotole e che bisogna andare a spostarla in continuazione … gliel’hai data? E non rompere le scatole! Se vuoi il rispetto non è così che lo ottieni! Il gregario mangia dopo che il leader si è saziato, quindi se il leader se ne è andato, vuol dire che non la vuole più ed è a disposizione dei gregari, se torna sulle sue decisioni vuole dire che è indeciso! Quindi non è equilibrato per il ruolo! E cosa può pensare il Cane???

E poi, quei colpetti mi danno sui nervi … sono isterici e danno l’impressione di essere dati con nervosismo e intenzione a spaventare … non è spaventando che si ottiene la fiducia e il rispetto!!!

Credo che Millan stimoli i Cani a reagire per vedere e far vedere come devono essere corretti, giusto o sbagliato che sia, se i Cani con lui non manifestano azioni indesiderate come fa a spiegare cosa deve fare un proprietario con il suo Cane quando accadono certe cose?

Collare con le punte a parte … mi viene da ridere quando il personaggio dice che lo strangolo non scorre quando proprio nel momento in cui lo dice, il collarino, pur essendo messo in modo tale da non agevolare il ritorno, si allenta minuto 6 della ripresa!

Oh e infine il cartone animato!!!
Un bambino che parla in quel modo non credo che sia stato educato nel rispetto dei genitori e se non rispetta i genitori figuriamoci il resto del mondo!

Ho finito!

link del video: www.youmedia.fanpage.it/video/UOdhAeSwwSU-5qk9

torna indietro